6 – Spaghetti alla carbonara

5 - Risotto in orto di mare 1
5 – Risotto in orto di mare
24 Settembre 2018
involtini di orata su crema di patate
7 – Involtini di orata
10 Ottobre 2018

Gli spaghetti alla carbonara sono un primo piatto povero della cucina romana a base di uova, guanciale e pecorino romano grattugiato. La vera carbonara, per essere perfetta, deve essere cremosa senza aggiungere panna. Ma come fare tutto questo? Ecco la ricetta che vi spiegherà passo passo come fare un'ottima carbonara!

Tagliate il guanciale a strisce di circa 1 centimetro eliminando la parte della pelle e del pepe e fatelo rosolare in una padella senza aggiungere olio e lasciatelo rosolare bene fino a quando non sarà diventato croccante.


Appena il guanciale sarà rosolato spegnete la fiamma e disponete le striscioline su un foglio di carta assorbente lasciando il grasso rilasciato nella nostra padella.

Iniziate anche la cottura della pasta aggiungendo nell'acqua pochissimo sale.

Grattugiate il pecorino e aggiungetelo in una terrina con tre tuorli d'uova sbattute e una manciata di pepe. Amalgamate bene per ottenere un condimento cremoso per la vostra carbonara. Per ottenere un composto davvero cremoso vi suggerisco di inserire anche mezzo mestolo di acqua di cottura della pasta. In questo modo andremo a stemperare i tuorli e far sciogliere leggermente il pecorino. Continuate a mescolare per ottenere la consistenza giusta

Un minuto prima del completamento della pasta versatela nella padella con il grasso del guanciale e amalgamante bene. Spegnete la fiamma e fate riposare per un minuto.

Dopo un minuto aggiungete il composto di uova pecorino e pepe, A FIAMMA SPENTA e il guanciale croccante tenendo da parte giusto qualche pezzo che useremo per la decorazione del piatto.

Aggiungete anche un mestolo di acqua di cottura e mescolate bene per ottenere una cremina gustosa.

Ora non ci resta che impiattare il tutto aggiungendo qualche pezzo di guanciale croccante e ancora un po di pepe macinato al momento.

BUON APPETITO