124 – Stinco di maiale alla birra

petto di pollo con erbette e limone
123 – Petto di pollo con erbette e limone
13 Aprile 2021
risotto alla pescatora
125 – Risotto alla pescatora
15 Aprile 2021
Non perdere i miei prossimi video:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE:

Iscriviti al canale YouTube da qui

Lo stinco di maiale alla birra è un secondo piatto molto gustoso alla portata di tutti, anche di chi ha poca esperienza in cucina, data la sua semplicità di preparazione. Occorre solo organizzarsi in tempo per la marinatura e attendere le 3 ore necessarie per la sua cottura. Vi assicuro che ne vale davvero la pena.

stinco di maiale alla birra
Procedimento

1 Tagliate a pezzetti grossolani il sedano, la carota e la cipolla. Mettete il tutto in una teglia da forno ed aggiungere le erbette aromatiche: timo, rosmarino e prezzemolo.

2 Condite gli stinchi di maiale con pepe, sale, olio e paprika dolce. Massaggiate bene la carne con le mani per far aderire il condimento in maniera omogenea. Inserite gli stinchi nella teglia con le verdure, che avrete condito con olio, sale e pepe.

3 Aggiungete mezzo litro di birra scura nelle verdure, coprite con della carta pellicola e lasciate marinare in frigo per circa 2 ore.

4 Trascorso il tempo di riposo, in una casseruola inserite olio evo e sigillate gli stinchi cuocendoli 1 minuto per lato. Riportate gli stinchi nella teglia ed infornate a 180 gradi per circa 3 ore in forno statico.

5 Quando mancheranno 40 minuti al termine della cottura, inserite sulla carne le fettine di guanciale che diventeranno croccanti.

BUON APPETITO

Non perdere i miei prossimi video:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE:

Iscriviti al canale YouTube da qui
stinco di maiale alla birra
Buy now