96 – Peperoni imbottiti o (puparuol mbuttunat)

pasta con le sarde
95 – Pasta con le sarde
30 Settembre 2020
Pasta fagioli e cozze
97 – Pasta fagioli e cozze
7 Ottobre 2020
Non perdere i miei prossimi video:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE:

Iscriviti al canale YouTube da qui

I peperoni ripieni, detti anche “puparuol mbuttunat” o “peperoni imbottiti”, sono da considerarsi uno dei capisaldi della cucina tradizionale napoletana. Oggi vi mostro come vengono preparati tradizionalmente nel mio paesello in provincia di Benevento e, in via eccezionale, questa volta l'esecuzione della ricetta non sarà fatta da me, ma dalle mani della mia mamma. Io mi limiterò a raccontarne i vari passaggi.

Peperoni imbottiti o (puparuol mbuttunat)
Procedimento

1 In una ciotola aggiungete la mollica di pane grattugiata, i pomodorini tagliati a pezzetti avendo l'accortezza di recuperarne anche il succo, i filetti di acciughe tagliati a pezzettini, il formaggio grattugiato, olio, sale e pepe ed uno spicchio d'aglio tagliato sottile.

2 Mescolate tutti gli ingredienti con le mani, schiacciando il composto in modo da recuperare il liquido rilasciato dai pomodori. Mettete il composto a riposare in frigo per almeno 1 ora per un massimo di 12 ore.

3 2 Pulite i peperoni eliminando il cappuccio e i semi interni. Una volta puliti, farcite i peperoni con il ripieno preparato in precedenza e chiudete ognuno di essi con un pezzetto di crosta di pane, in modo da trattenere il ripieno al suo interno in fase di cottura.

4 In una padella inserite l'olio di semi e friggete i peperoni a fiamma bassa, facendoli soffriggere per circa 5 minuti per lato.

BUON APPETITO

Non perdere i miei prossimi video:

ISCRIVITI AL MIO CANALE YOUTUBE:

Iscriviti al canale YouTube da qui
Peperoni imbottiti o (puparuol mbuttunat)
Buy now